Tecnica dell’uccello per eliminare l’ansia per l’esame

L’ansia è uno dei problemi più importanti degli studenti, spesso è addirittura paralizzante.
Questo impedisce totalmente allo studente di sedersi sulla sedia e conferire per l’esame. Continua a leggere per sapere come eliminare l’ansia per l’esame.

Questi sono problemi che abbiamo passato anche noi, sappiamo cosa significa avere l’ansia (talvolta paralizzante) pre-esame, e per questo che adesso vogliamo aiutarti in tutti i modi.

Ora leggerai una guida pratica con consigli e tecniche da applicate per eliminare l’ansia per l’esame.

Converti l’ansia in energia positiva

So che può sembrarti assurdo, ma leggi con attenzione.

Quando ci sale l’ansia per l’esame, quello che avviene dentro di noi sono una serie di meccanismi chimico-biologici che ci preparano ad una performance, cioè ad una prestazione.

Infatti, se ci fai caso, noterai le gambe più pensanti e allo stesso tempo più energiche, perché il nostro primo istinto atavico è la fuga, perciò il corpo direziona più sangue alle gambe.

Oltre alle gambe il sangue viene direzionato anche al cervello, in maniera superiore al normale, perché deve essere più reattivo e pronto agli stimoli.

Insomma il corpo reagisce ad uno stimolo (che tra l’altro non è reale ma stiamo immaginando), quindi quello che possiamo fare è sfruttare questo stimolo a nostro vantaggio.

Cioè sfruttare l’energia che il nostro corpo sta producendo, ma non per farci abbattere e chiuderci, ma per affrontare al meglio l’esame, con più energia e sicurezza in noi.

La prima impressione

Ricorda che la prima impressione che diamo ai nostri professori è importantissima e influenza molto il voto finale.

Perciò se ti presenti insicuro, timido e chiuso il docente è portato a pensare che non sei preparato.

Viceversa se ti presenti sicura/o di te, con la schiena eretta e sguardo dritto darai un’ottima impressione al docente che tenderà a non farti le solite domande a trabocchetto per metterti in difficoltà e verificare con minuzia la tua preparazione.

Tecnica dell’uccello

Esatto, proprio così.

Una delle tecniche migliori per convertire l’energia negativa dell’ansia in energia positiva che ti darà la carica per affrontare l’esame, è alzare le braccia la cielo e iniziare a saltare.

Fallo con gioia. Magari se stai per affrontare l’esame vai in bagno e fallo!

Fidati! Provare per credere.

In pratica quando siamo in ansia tendiamo a chiuderci, in particolare a chiudere le spalle e abbassare lo sguardo, lasciando che l’energia del corpo dovuta alla previsione della performance, ci consumi.

Invece tu, alzando le braccia al cielo e saltellando, riporterai le spalle aperte e metterai in moto il corpo.

Questo libererà endorfine che ti faranno sentire più carico, e l’ansia come la conosci tu, sparirà.

Prima dell’esame di laurea, andai in bagno a saltellare per un minuto. Dopo ero carico come un leone e tutto andò per il meglio.

Prendi aria

Un altra reazione fisiologica che succede quando si è in ansia, è iniziare a fare respiri corti.

Ciò è dovuto anche per la chiusura fisica che abbiamo. Chiudiamo le spalle e quindi la capacità polmonare si riduce momentaneamente.

Perciò il consiglio è di fare attenzione al proprio respiro e di iniziare a fare profondi respiri.

Conta 3 secondi mentre inspiri e 3 mentre espiri, fino a regolarizzare il respiro.

Vedrai che come risposta il corpo riduce la preparazione alla performance e ti sentirai più tranquilla/o.

Ci sono tantissime tecniche per controllare il respiro che riducono l’ansia e lo stress.

Riassunto

  • Non chiuderti fisicamente quando sei in ansia
  • Usa l’energia a tuo vantaggio per spaccare tutto all’esame
  • saltella per un minuto con le braccia al cielo
  • Respira profondamente così da portare più ossigeno ai polmoni

Come i nostri libri posso aiutarti

Si prova ansia quando non si sa cosa aspettarsi dal futuro, o meglio quando vorremmo controllare il futuro.

I nostri libri possono aiutarti a ridurre l’ansia per l’esame perché in essi troverai solo quello che verrà chiesto all’esame, niente di più e niente di meno.

Ci focalizziamo su quello che davvero fa alzare il voto, ed è importante per il docente.

Impiegando le tue energie su quello che davvero conta, ti sentirai più preparata/o all’esame e questo ridurrà drasticamente la tua ansia da prestazione.

È inevitabile, più se preparato e più sei invincibile alle domande del prof 🙂

Trovi tutto il nostro materiale riassuntivo strategico qui in base alla tua università

Puoi leggere altri articoli del blog:

Tecnica dell’uccello per eliminare l’ansia per l’esame

Come ottimizzare il tempo per studiare

Come prevedere le domande d’esame

Segui una routine mattutina per studiare meglio

Come gestire le distrazioni e mantenere la concentrazione

Tecnica del focus per eliminare l’ansia prima dell’esame

administrator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Image Found